Angel or Devil?
Se sei già menbro connettiti per accedere al forum..
,Altrimenti spero :-) che ti registrerai su registra... (compila quel poco che chiede e dopo poco ti arriverà sull'email il link di attivazione...e sei parte del forum....)
Angel or Devil?

Giochi - film - fumetti e tanto altro .
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
Ascolto Radio

News 24h
Battuta del giorno

Condividi | 
 

 Ranma 1\2,,,, trama

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ramna

avatar

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 21.03.10

MessaggioTitolo: Ranma 12,,,, trama   Dom Mar 21, 2010 2:02 am

Trama

L'opera racconta la storia di Ranma Saotome, un giovane esperto di arti marziali afflitto da una singolare maledizione. Durante un allenamento in Cina, lui e suo padre sono infatti caduti nelle Sorgenti Maledette di Jusenkyo. Ogni sorgente è legata alla storia di qualcuno che centinaia o migliaia di anni prima vi è affogato: chiunque cada in una di queste sorgenti, non appena entra a contatto con l'acqua fredda, è destinato a trasformarsi nell'animale o nella persona che vi annegò; per ritornare al proprio aspetto bisogna bagnarsi con dell'acqua calda. Genma Saotome, il padre di Ranma, cade nella sorgente in cui era annegato un panda gigante, mentre Ranma in quella in cui era annegata una ragazza.

Al ritorno in Giappone, Genma informa Ranma che l'ha promesso in sposo ad una ragazza che non aveva mai visto prima. Contemporaneamente Soun Tendo, amico di vecchia data di Genma, informa le sue tre figlie Kasumi, Nabiki ed Akane che una di loro dovrà sposare Ranma (di cui non avevano mai sentito parlare) per assicurare il futuro del dojo Tendo. Poco dopo, con gran fragore, in casa Tendo arrivano un panda e una ragazza. Soun, che sta attendendo il figlio dell'amico, abbraccia commosso Ranma, ma quando si accorge di avere di fronte una ragazza, sviene. Akane, la figlia minore, chiede amichevolmente a Ranma-ragazza se vuole allenarsi insieme a lei in palestra. Sconfitta, commenta «Per fortuna sei una ragazza!! Non sopporterei di essere stata battuta da un maschio!!». Questa frase lascia silenziosa la nuova arrivata.

Dopo gli allenamenti Kasumi dice a Ranma di andare a fare un bagno caldo per rifocillarsi. Mentre Ranma, riacquistate le sembianze di ragazzo grazie al bagno, esce dalla vasca entra Akane, nuda, che chiude la porta, si veste e quindi comincia a gridare fino a farsi sentire in tutta la casa. Qualche minuto dopo la faccenda viene spiegata. Genma e Ranma si ripresentano nelle loro vere sembianze. Genma racconta la storia con un esempio pratico, gettando Ranma nello stagno da cui riemerge la ragazzina di prima, che a sua volta scaraventa Genma in acqua, trasformandolo in panda. Una scena che si ripeterà molte, molte volte.

Akane, intanto, arrabbiatissima per l'accaduto, non ne vuole sapere di vedere Ranma. Le due sorelle maggiori, Kasumi Tendo e Nabiki, candidano per il fidanzamento Akane, giustificandosi con la frase "Tu odi i ragazzi e Ranma è tale solo per metà". Akane e Ranma si mettono a litigare per il fatto che lui l'ha vista nuda. Ranma dichiara di voler tornare in Cina alla ricerca di un rimedio; poi, in risposta alle accuse di Akane, le ribatte che lui ha un corpo da donna molto migliore del suo. Akane arrabbiatissima gli tira il tavolo in testa. Al risveglio, Ranma (ragazza), va a fare un altro bagno ma quando sta per entrare Akane esce dal bagno e ancora una volta la vede nuda. Un bello schiaffone è il regalo per questo inconveniente e così finisce il primo episodio.

Con il proseguire della storia vengono presentati nuovi personaggi e nuovi guai per i protagonisti.

Il primo di tali personaggi è Kuno Tatewaki che, innamorato pazzo di Akane, vuole sconfiggere Ranma. Lo sfortunato Kuno si innamorerà però anche della versione femminile di Ranma soprannominandola "ragazza con il codino" (Osage no Onna).

Altro personaggio spesso presente è Ryoga Hibiki, il quale ha in mente un solo obiettivo: battere Ranma, che ai tempi delle scuole medie gli rubava sempre il pranzo, poiché colpevole di non essersi presentato a una sfida lanciatagli dallo stesso Ryoga. In realtà Ryoga non possiede il minimo senso dell'orientamento e arrivò all'appuntamento dopo ben 4 giorni. Ranma avendo aspettato 3 giorni decise che Ryoga non si sarebbe fatto vivo e quindi se ne andò in Cina. Ryoga lo seguì fino alle sorgenti maledette dove, per colpa di Ranma, cadde in quella dove era affogato un porcellino nero.

Kodachi Kuno, la Rosa Nera, sorella di Kuno, si innamora di Ranma e sarà solo la prima di una serie di pretendenti del povero Ranma. Ci sarà infatti anche Shampoo che, sebbene intenzionata a uccidere Ranma ragazza per una regola del suo villaggio, scoprendo che è un maschio, lo vuole sposare (sempre per la regola del suo villaggio). Ultima delle pretendenti è Ukyo Kuonji, amica d'infanzia di Ranma.

La storia dunque ruota tutta attorno a Ranma, che è richiesto sia dalle ragazze che dai ragazzi, sulle sue trasformazioni e sul rapporto difficile con Akane, tra combattimenti di tutti i tipi (ma mai troppo violenti), personaggi bizzarri, intrecci sentimentali e i continui tentativi del protagonista di tornare un giorno ad essere un ragazzo normale.

Il vero finale avviene solo nel manga, dopo il ricongiungimento di Ranma con sua madre Nodoka ed è un finale aperto, il cui unico cambiamento è la dichiarazione reciproca dei propri sentimenti di Akane e Ranma.

Il manga

Edizione giapponese

Il manga fu serializzato in Giappone sulla rivista Shuukan Shonen Sunday della Shogakukan dal 1987 fino al 1997, con episodi a scadenza settimanale; successivamente, come di consueto in Giappone, i vari episodi sono stati raccolti in 38 tankōbon, ovvero volumetti di lusso di circa 200 pagine ciascuno.
Edizione italiana [modifica]

In Italia uno dei primi episodi del fumetto, tradotto in italiano, fece la sua prima apparizione sulla fanzine Mangazine nel n. 4 del 1990.

La serie a fumetti fu importata a metà degli anni novanta dalla Granata Press, che la pubblicò sulla rivista Mangazine (omonima della precedente) e, in seguito, raccolse su volumetti alcuni degli episodi. Poi, la serie proseguì su albi monografici compatti. Il fallimento della Granata Press interruppe la pubblicazione che rimase incompleta (la Granata si fermò al primo degli episodi pubblicati sul VI tankōbon).

La serie venne ripresa dal principio dalla Star Comics, che pubblicò l'intera serie in 53 albi, di dimensione inferiore ai volumi originali giapponesi, sotto la testata Neverland. In seguito l'intera serie fu ristampata sulla testata Greatest, sempre di Star Comics, in 38 volumi corrispondenti ai tankōbon originali, dal 2001 al 2004, con lettura all'occidentale.

L'anime

L'anime, prodotto da Fuji Television, Kitty Film e Shogakukan, consta di 161 episodi suddivisi in 7 stagioni; a questi vanno aggiunti 3 film, 3 OAV da due episodi ognuno, 1 OAV Special contenente due episodi e 1 OAV Super da tre episodi (per un totatel quindi di 11 OAV e 3 film). La prima stagione andò in onda dal 15 aprile al 16 settembre 1989, raccogliendo solo 18 episodi; i restanti 143 episodi andarono a convogliare nella seconda stagione (raggruppamento delle altre 6 chiamate "Nettōhen" (Saga dell’acqua calda) in onda dal 20 ottobre 1989 al 25 settembre 1992. La serie televisiva termina con un finale provvisorio, che ricalca fedelmente un episodio del manga (Il primo incontro di Ranma con la madre, che conclude il XXII volumetto); gli OAV e il terzo film, successivi alla fine della serie in tv, presentano episodi che continuano la storia ma non propongono un finale definitivo come quello del manga: gli ultimi capitoli del fumetto, infatti, non hanno mai goduto di una trasposizione animata sino ad ora.

Recentemente è stato annunciato un nuovo anime, un cortometraggio tratto dall'episodio Okumu! Shunminkou (in italiano Un incubo! Shunminko) del XXXIV volume del manga[1].
Episodi [modifica]
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Episodi di Ranma ½.
Differenze tra il fumetto ed il cartone animato [modifica]
Stub anime e manga

Questa sezione sull'argomento anime e manga è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.



* Nel manga, dopo il primo duello con Mousse, quasi tutti gli studenti del Liceo Furinkan sono al corrente della trasformazione di Ranma; nell'anime, la cosa diventa nota solo nella 7ª serie televisiva, durante lo scontro con Mariko Konjo, la cheerleader. Questo porta anche a delle gag di tipo differente.
* Nella serie TV, il personaggio di Hikaru Gosunkugi, contrariamente al manga, è inizialmente assente, e i suoi interventi sono sostituiti da Sasuke Sarugakure, il ninja servitore di Kuno, presente solo nell'anime. Gosunkugi fa la sua apparizione nella 6ª stagione televisiva.
* La serie televisiva di Ranma ½ non copre tutto l'arco narrativo delle vicende narrate nel manga (c'è solo il 55% circa del fumetto. In un'intervista Rumiko Takahashi dichiarò che prima o poi ci sarebbe stato un lungometraggio che avrebbe concluso la serie), poiché, durante lo sviluppo della serie, il manga non era ancora stato concluso. Inoltre essa comprende storie disegnate apposta per l'anime (ad esempio quelle in cui compare Sentaro, un ragazzo che cerca l'amore e vorrebbe conquistare Ranma-chan, e quelle dove compare Sasuke).
* Nel manga il tesoro segreto della famiglia di Cologne rubato da Happosai è il braccialetto con le compresse dell'amore, nell'anime è lo specchio greco. Nel cartone quando Cologne vede il braccialetto comincia ad avere sospetti sul maniaco. Inoltre nel manga i due vecchi s'incontrano la prima volta in quell'occasione, mentre nel anime sin dall'arrivo di Happosai.
* Nel manga la storia della Nan Nichuan Giapponese (in Italia nota Sorgente della volpe rossa) è leggermente diversa: infatti Ranma e Ryoga non trovano il vaso blu che li può condurre ai restanti vasi rosso e giallo su cui è indicato il luogo dove s trova la sorgente, ma un semplice vasetto al cui interno è riportata l'informazione che la Sorgente ha esaurito il suo effetto e di dirigersi in Cina alla ricerca di quella originale (messaggio che nell'anime Ranma troverà solo una volta giunto sul monte in cui si trova la sorgente)
* Nel manga Ranma ed Akane si baciano una volta, anche se involontariamente. Nella serie televisiva pure avviene una volta, in una delle prime puntate, Ranma lo fa senza rendersene conto. Assume il comportamento di un gatto (la fobia dei gatti gli fa questo effetto) e Akane cerca di calmarlo quando lui, inaspettatamente, la bacia. Quando ritornerà normale non si ricorderà niente di tutto ciò. Akane è l'unica, oltre a una vecchia di un villaggio in Cina, a riuscire a calmare la sua furia felina. Durante una recita di Romeo e Giulietta (nella puntata "Chi Bacerà Akane?"), lei trascina con le mani il volto del fidanzato a sè e lui ricambia, ma lei mette sulla sua bocca del nastro isolante, quindi un bacio posticcio.
Gli altri baci sono quelli tra Ranma e Shampoo, quando quest'ultima viene battuta da Ranma-kun nella puntata "L'arrivo di Shampoo" e quando in un episodio egli è costretto a baciarla quando assume le sembianza di gatto, tra Ranma "ragazza" e Kuno (quest'ultimo con il nastro isolante sulla bocca) durante la recita scolastica sopra citata. Sempre Ranma femmina viene addirittura baciata da Mikado (esperto di pattinaggio da combattimento), provocando la costernazione del povero protagonista.
In una delle prime puntate, Akane bacia in bocca Ryoga, ma sotto le sembianze di Pi-chan.
* Altra differenza è la storia di Sentaro Daimoji, un ragazzo esperto nel combattimento della cerimonia del tè che s'innamora di Ranma. Nel manga appare in una sola saga (formata da tre capitoli), mentre nell' anime in quattro episodi. Nel manga infatti Ranma combatte contro Sanae, la scimmia che la promessa sposa di Sentaro (Chasky) ha mandato al suo posto perché troppo timida, mentre nell'anime Ranma combatte contro la nonna di Sentaro. Chasky apparirà solamente in un episodio successivo. Anche altri personaggi già apparsi nel manga riappariranno nell'anime almeno una volta (esempio Picolet Chardon o Azusa)

Edizione italiana

Alcuni aspetti di Ranma ½ hanno spinto Mediaset, che per prima ne acquistò i diritti, a non trasmettere l'opera (mai messa in onda perché bocciato per ben due volte dalla commissione interna incaricata di giudicarlo).[senza fonte] La prima messa in onda fu ad opera della tv romana GBR. Successivamente fu mandato in onda da TMC all'interno del contenitore Zap Zap (in seguito Zap Zap TV), col titolo Ranma.

I primi 50 episodi di entrambe le versioni italiane hanno lo stesso doppiaggio (TMC ha censurato le scene ritenute inidonee, che poi MTV ha reinserito); i restanti episodi (51-161) sono stati adattati da due staff diversi:

* quelli editi da Dynamic, che lasciano praticamente inalterato il cast, godono di un ottimo adattamento che ricalca in maniera quasi fedele quello originale, inoltre non ci sono censure, e le scritte giapponesi sono tradotte quando possibile;
* l'altra versione, della CRC di Roma e mandata in onda da TMC dopo aver mandato i primi 50 episodi, invece è unanimemente ritenuta di qualità inferiore non solo per le troppe censure, ma anche per la scelta dei doppiatori e per i tanti errori di traduzione. In questa versione, inoltre, gli ideogrammi dei cartelli di Genma e i credis delle varie sigle giapponesi non sono stati tradotti, molti riferimenti al Giappone sono stati modificati (per esempio gli okonomiyaki sono stati adattati in crepes alla giapponese) e il nome di Cologne è diventato Colomba
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Ranma 1\2,,,, trama
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Angel or Devil? :: Manga - Fumetti - Anime :: Discussioni :: Trame-
Vai verso: